Visita ortopedica dell'anca

Visite: 523

Perché fare una visita ortopedica dell’anca?
La visita con lo specialista ortopedico di anca è l’esame per verificare la presenza di particolari patologie a carico di questa importante articolazione. L’anca è una struttura adibita a sorreggere la maggior parte del peso corporeo.

Quando fare una visita ortopedica di anca?
E’ importante fare la visita ortopedica specialistica di anca quando è presente forte dolore alla zona glutea, al trocantere (fascia laterale della coscia) e a livello inguinale. Trascurare questi sintomi può portare ad un aggravarsi della patologia e ad un conseguente deterioramento della cartilagine interna.

Per fare una visita ortopedica per l’anca serve della documentazione specifica?
No. E’ l’ortopedico a prescrivere l’indagine strumentale più adeguata. A volte può servire una radiografia per valutare il grado di usura dell’articolazione, altre volte può essere utile un’ecografia per la valutazione dei tessuti molli. Qualora si fosse già in possesso di indagine fatte precedentemente sarà utile portarle alla visita.

Quali sono le più diffuse patologie di anca?
Tra le più diffuse troviamo l’artrosi. Nei casi più gravi, dopo una visita ortopedica specialistica, è necessario l’intervento per fare una protesi. Altre patologie a carico di questa articolazione sono: displasia dell’anca, conflitto femoro-acetabolare chiamato anche “impingement”, borsite trocanterica e necrosi della testa del femore.

Dove posso effettuare la visita ortopedica specialistica di anca?
Presso il CSR di San Giuliano Milanese è possibile prenotare la visita ortopedica specialistica di anca. Il nostro poliambulatorio è facilmente raggiungibile con la via Emilia, accessibile da San Donato Milanese e Melegnano. Il centro è facilmente raggiungibile da tutto il Sud Milano grazie alle tangenziali est e ovest.