Visita Bariatrica

Visite: 88

VISITA BARIATRICA presso CSR SAN GIULIANO MILANESE, MILANO SUD

Il paziente obeso

L’obesità è una patologia in grado di influire su molteplici aspetti della vita quotidiana in maniera anche notevole. La diagnosi e la classificazione è molto semplice: considerando altezza e peso di un soggetto è infatti possibile ottenere il così detto BMI o Body Mass Index, valore internazionale che indica la classe di appartenenza in termini di peso corporeo per ogni individuo ed indicando delle classi di rischio differenti per ciascun paziente. 

L’obesità influisce – come detto – pesantemente sulla qualità della vita in termini di stress, conseguenze fisiche e psicologiche di notevole rilevanza e con il rischio concreto di sviluppare numerose ulteriori patologie ad essa correlate. Il paziente obeso ha spesso alle spalle una storia nutrizionale difficile e segnata da momenti variabili. Un regime alimentare scorretto o sbilanciato, un’eccessiva sedentarietà, evidenti disturbi del normale metabolismo, un introito calorico errato e anche problematiche psicologiche, rappresentano tutti fattori che possono provocare aumenti del peso.

Ai tantissimi aspetti causanti obesità in un individuo fanno seguito anche numerose conseguenze patologiche. Una condizione di sovrappeso o di conclamata obesità può acuire i rischi di patologie respiratorie e cardiologiche di vario tipo, quali ad esempio asma, insufficienza respiratoria grave, sindrome delle apnee notturne, accresciuto rischio di infarto. Si possono riscontrare inoltre patologie secondarie come diabete, ipertensione arteriosa, aterosclerosi, osteoartrosi, sciatalgia o condizioni di infertilità. In pazienti obesi aumentano i rischi di vedersi diagnosticare insufficienze venose soprattutto negli arti inferiori, tromboembolie, ernie addominali e forme tumorali correlate all’accumulo eccessivo di grassi. Anche la possibilità di manifestare disturbi psicologici associati al proprio aspetto tende ad aumentare in maniera esponenziale. 

La visita bariatrica 

La scelta di orientarsi verso una visita bariatrica, e dunque verso la chirurgia bariatrica, è spesso successiva a numerosi tentativi, purtroppo falliti o non perfettamente riusciti, di porre rimedio ad una condizione di obesità diagnosticata. Occorre precisare infatti che un intervento di chirurgia bariatrica solitamente è il capitolo finale di un lungo e tortuoso percorso nutrizionale, e che non rappresenta in alcun modo una scorciatoia per poter perdere peso in modo facile e veloce. 

Il ricorso alla visita bariatrica va considerato qualora ci si comporti come paziente attivo, e soprattutto collaborativo. L’intervento chirurgico non è di per sé miracoloso, ma permette di intraprendere un percorso di rieducazione a 360° che permetterà al paziente di raggiungere finalmente il peso forma tanto desiderato e di riprendere in mano la propria vita! Nel post-operatorio e nel lungo periodo saranno previsti una serie di regimi nutrizionali e di piani dietetici da seguire con consapevolezza e convinzioe.

Optare per la chirurgia bariatrica prevede un percorso articolato e selettivo. È necessario comprendere se il paziente è adatto, considerandone l’età, la storia di obesità pregressa, il BMI, le comorbidità, cioè le eventuali patologie associate alla sua condizione di obesità, tutti i rischi operatori connessi, le consuete abitudini alimentari e le possibili conseguenze psicologiche che un intervento di tale tipo può comportare. Bisogna inoltre tenere presenti eventuali fallimenti precedenti di altre terapie invasive o importanti anche non chirurgiche, e valutare globalmente e attentamente l’eventuale presenza di controindicazioni generali al ricorso alla chirurgia. Sono sempre necessari esami strumentali preventivi, valutazioni specialistiche mirate, e anche esami ematochimici di routine, così da giungere ad un perfetto e preciso inquadramento clinico-nutrizionale del paziente in fase pre-operatoria e per scegliere per ogni singolo individuo l’intervento a lui più adatto a garantire la maggiore perdita di peso nel minor tempo possibile e garantendo il mantenimento del peso forma per tutta la vita.

L’obbiettivo di una visita bariatrica è quello di comprendere se grazie alla chirurgia si può arrivare ad una drastica e significativa riduzione di peso per il paziente. Qualora le condizioni generali del paziente, appunto valutate durante la visita bariatrica, consentano di optare per l’intervento chirurgico va tenuto presente che quest’ultimo diventa il mezzo principale per condurre in tempi molto brevi ad una notevole perdita di peso nel lungo periodo. Tutto ciò è possibile e rimane effettivamente duraturo nel tempo se il paziente si dimostra incline e collaborante nel praticare una dieta bilanciata e una corretta attività fisica.  

I vari tipi di intervento bariatrico 

Per quanto concerne l’approccio terapeutico in un paziente obeso è possibile iniziare a distinguere una terapia conservativa e medica, da una invece chirurgica. La chirurgia dell’obesità o bariatrica appunto, è ad oggi l’unico metodo concreto per ottenere importanti riduzioni di peso a lungo termine. Si possono individuare tre grandi categorie di intervento chirurgico finalizzato alla perdita di peso: 

- interventi gastrici restrittivi: consistono nella riduzione fisica del volume dello stomaco, così da rendere più precoce il senso di sazietà.  (Bendaggio gastrico regolabile – Sleeve gastrectomy)

- interventi malassorbitivi: servono per isolare un tratto di intestino e impedire così l’assorbimento di principi nutritivi in quest’area. (By- pass bilio -intestinale – By-pass digiuno ileale)

- interventi misti: presuppongono una doppia componente che crea effetti sia a livello gastrico e volumico, sia a livello intestinale e assorbitivo. (By-pass gastrico)

- interventi revisionali: interventi complessi in pazienti che hanno già subito un precedente intervento di bariatrica e che hanno ripreso peso o non sono dimagriti a sufficienza.

VISITA DI CHIRURGIA BARIATRICA PRESSO IL CSR

Presso il nostro poliambulatorio visita settimanalmente il Dott. Luca Buonaiuto, chirurgo generale esperto in chirurgia dell’obesità. Fissa un appuntamento per scoprire come il Dott. Buonaiuto può aiutarti a risolvere i tuoi problemi di peso.

Scopri ora il profilo del Dott. Luca Buonaiuto

Approfondimenti:

Cos’è la Sleeve gastrectomy?

Cos’è il Bendaggio gastrico?