tens
Visite: 58

T.E.N.S è un acronimo inglese che vuol dire transcutaneous electrical nerve stimulation (stimolazione elettrica nervosa transcutanea). La TENS consiste nell'applicazione sulla cute di lievi impulsi elettrici che attivano fibre nervose di grosso diametro riducendo la percezione del dolore attraverso l'inibizione delle afferenze nervose coinvolte nella trasmissione nocicettiva. Gli impulsi consentono di bloccare o ridurre i segnali di dolore che raggiungono midollo spinale e cervello, e possono potenzialmente alleviare gli spasmi muscolari e altri sintomi dolorosi. Un generatore elettrico (unità di alimentazione o stimolatore) viene utilizzato per erogare impulsi indolori, i quali dovrebbero essere percepiti dal paziente come una sensazione di formicolio. La stimolazione elettrica nervosa transcutanea è, quindi, un metodo terapeutico non invasivo, efficace nel ridurre le manifestazioni dolorose causate da una vasta gamma di condizioni. La TENS è comunemente applicata in ambito fisioterapico ed è indicata per il trattamento di dolori cronici articolari e muscolari, permettendo un rilassamento progressivo con successivo smaltimento dei cataboliti.

Indicazioni

Dolore da fratture e da traumi fisici acuti
Fibromialgia
Mal di schiena
Nevriti
Neuropatia diabetica periferica (dolore neuropatico)
Sciatalgia
Sindrome del tunnel carpale
Artrosi
Disturbi circolatori e bassa pressione sanguigna
Atrofia muscolare spinale