psicoterapia

Psicoterapia

Visite: 482

Sostegno psicologico: cosa, come, per chi è

Il sostegno offerto dallo psicologo è un intervento volto ad aiutare le persone a superare diverse difficoltà, legate a situazioni o momenti della vita specifici (stress lavorativo, gestione di alcune relazioni complesse a casa o con gli ‘altri’, elaborazione di lutti o malattie, dipendenze...) o a più generali vissuti di malessere. E' indispensabile anche nel caso di alcuni sintomi fisici quali insonnia, ansia, inappetenza o eccessiva fame, forte irritabilità, umore depresso..., che hanno spesso un legame profondo con il modo personale di vivere le emozioni: per essere trattati in maniera adeguata questi sintomi necessitano oltre del supporto medico anche di un percorso psicologico, che aiuti a comprenderne le cause e la migliore gestione possibile.
Gli strumenti principali del lavoro psicologico sono il racconto e la condivisione delle proprie esperienze, sensazioni e pensieri con il professionista psicologo, che accompagna la persona verso una maggiore consapevolezza e comprensione degli eventi e dei propri vissuti.
La salute mentale infatti non è totale e continua assenza di malessere, obbiettivo impossibile, ma la sua presenza consapevole, è possedere la capacità di far fronte e gestire gli eventi negativi della vita e il malessere collegato: lo psicologo è il professionista che può aiutarvi ad acquisire questa capacità.

L’intervento è rivolto ad adolescenti e adulti.
I percorsi possibili sono:
individuale, di gruppo (per problematiche simili o meno), di coppia.

 

Info e prenotazioni