Lunedì, 23 Marzo 2020 14:09

Alimentazione Equilibrata ai tempi del Covid-19: i consigli della Nutrizionista

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

La nostra Nutrizionista Dott.ssa Elena Lionetti ci spiega come mantenere un'Alimentazione Equilibrata in questi giorni chiusi in casa a causa del Covid-19.

In tanti ci state scrivendo di essere in difficoltà, per questo ecco dei piccoli consigli che la Dott.ssa Elena Lionetti, nutrizionista a San Giuliano Milanese, ha preparato per voi.

Alimentazione Equilibrata ai tempi del Covid-19, scopri ora i consigli della Nutrizionista: 

 

  1. PROGRAMMATE UN MENU SETTIMANALE. Se sapete cosa preparare sarà più difficile mangiare quello che capita. Chi sta seguendo già un piano alimentare deve continuare a seguirlo, mentre chi si è trovato spiazzato dalla situazione può approfittare di questo periodo per modificare alcuni comportamenti scorretti ed imparare una giusta rotazione degli alimenti.

  2. FATE UNA SPESA CONSAPEVOLE. Scrivete una lista degli alimenti di prima necessità. Pensateci bene, dobbiamo muoverci il meno possibile quindi comprate tutto il necessario e fatelo bastare per almeno una settimana / 10 giorni. Non è sinonimo di comprare in abbondanza: più avete, più mangiate. Seguite le esigenze di tutta la famiglia, per accontentare tutti, ma cercando di evitare schifezze e snack: se non li avete non li mangiate! 

  3. SPERIMENTATE. Avete più tempo da dedicare per creare piatti sani ed equilibrati.

  4. BEVETE! Acqua, tisane, infusi, centrifugati, ma è fondamentale. Dovreste essere più facilitati stando in casa, invece mi dite che fate più fatica. 

  5. PREPARATE SNACK SALUTARI per quando siete presi dalla noia, perchè non è di fame che si tratta, invece di svaligiare ciò che trovate in dispensa, preparate qualcosa di salutare! Esempi?
    Macedonie di frutta, pinzimoni di verdure, mix di frutta secca speziati e tostati in padella, nachos fatti in casa con farina di ceci. Qualcosa che vi porti via anche del tempo nella preparazione.

  6. TROVATE DEGLI HOBBY qualcosa per occupare il tempo, non solo le serie tv. Ad esempio create una serie di esercizi da fare in casa, non spostarti solo dalla cucina al divano. Ci stiamo muovendo molto meno, il nostro fabbisogno energetico è sicuramente inferiore, sentite il vostro corpo, non mangiate più del necessario.
    Alcuni Video con degli esercizi potete trovarli sulla nostra pagina Facebook.

La nostra Nutrizionista ha preparato un esempio di lista della spesa: 

      • FRUTTA E VERDURA: deve essere il meno deperibile possibile. Mele, pere, kiwi, agrumi, banane. Pomodori, zucchine, porri, aglio, cipolla, broccoletti e se comprate insalata dovete programmare di consumarla i giorni immediatamente successivi alla spesa. Poi perché non prendere in considerazione verdure e zuppe surgelate?

      • YOGURT e LATTE A LUNGA CONSERVAZIONE

      •  PASTA, PATATE, RISO, MIX DI CEREALI (orzo, farro, cous cous); pane fresco da affettare e surgelare.

      • FORMAGGI: parmigiano o grana, feta o caprino o ricotta

      • Legumi in scatola (ceci, piselli, fagioli, lenticchie)

      • Fiocchi di cereali o granola o biscotti

      • Frutta secca

      • Marmellata / miele 

      • UOVA

      • POLLO / TACCHINO e CARNE TRITA / HAMBURGER

      • TONNO o SGOMBRO sott’olio

      • PESCE SURGELATO.

Non dimenticatevi che i prodotti surgelati non sono di qualità inferiore, né perdono il loro valore nutrizionale. In questo periodo, dove è necessario uscire il meno possibile, sono molto comodi. Potete usare spezie, capperi, olive per insaporirli. 

Letto 791 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Marzo 2020 14:27
Devi effettuare il login per inviare commenti